Chi siamo

Azienda Agricola Lu Stazzu 

VENDITA ON-LINE DI LEGUMI, CEREALI, ERBE AROMATICHE, TISANE E INFUSI.

 LA NOSTRA STORIA

Situata nel cuore dei Monti Sibillini a Castelluccio di Norcia, la nostra azienda si occupa della coltivazione, produzione e vendita di legumi e cereali secchi: farro, ceci, orzo, vari tipologie di fagioli e molto altro. Viviamo in un luogo incontaminato e questo ci da il privilegio di poter raccogliere fiori e piante privi di contaminazioni chimiche, con cui facciamo infusi e tisane. Negli ultimi anni poi stiamo rivalorizzando gli antichi prodotti della terra come la Cicerchia e la Roveja, due legumi ricchi di sapore, proteine e vitamine. Ma il nostro prodotto di spicco è senz’altro la LENTICCHIA DI CASTELLUCCIO IGP.

L’azienda agricola LU STAZZU nasce nel 1982 dalla fusione di due aziende: l’azienda agricola IL MAGO DELLA SIBILLA e l’azienda COCCIA AUGUSTO.

L’azienda IL MAGO DELLA SIBILLA nasce nel 1949, il suo fondatore si chiamava COCCIA ARMANDO detto IL MAGO. La leggenda racconta che in una notte di luna piena, sulle sponde del lago di Pilato, il Mago riuscì a strappare a Pinocchio il suo lungo naso. Si narra inoltre che il Mago abbia incontrato il famoso Guerrin Meschino, il quale si sia consigliato con lui prima di iniziare il suo cammino verso la famosa grotta della MAGA SIBILLA. Nel 1980 nasce l’azienda agricola COCCIA AUGUSTO che seguendo le orme del padre ( il Mago) imposta la sua azienda       sull’ allevamento del bestiame (pecore all’inizio, mucche da carne poi) e sulla coltivazione di legumi. Con l'aiuto della moglie Nicoletta, Augusto, cominciò a vendere i propri prodotti prima con un furgone ambulante, poi con un banco mobile posizionato nella piazza del paese e successivamente aprirono un piccolo negozio situato nella zona alta del paese chiamata Cassero, dove era possibile ammirare il naso di Pinocchio, un bastone di ginepro lavorato interamente a mano e che portava davanti a se la scritta: CHI TOCCA IL NASO DI PINOCCHIO E’ SICURO CHE GLI PASSA IL MALOCCHIO.  Per ricordare il legame che si creò tra il mago e il naso di pinocchio, la nostra azienda ha creato una linea di zuppe dedicate a lui.

Nel 2014 nasce IL SENTIERO DEL LUPO, azienda agricola fondata da Michele figlio di Augusto che nel 2016 chiede la certificazione BIO relativa alla coltivazione dei legumi.

Purtroppo nel 2018 muore Augusto, il figlio Michele con la sua azienda Il Sentiero del Lupo assorbe l'azienda di famiglia Lu Stazzu, mantenendo però il marchio.

Ormai da tre generazioni ci occupiamo dell’allevamento di bestiame prima ovino e poi bovino e della coltivazione di legumi e cereali. I nostri prodotti sono coltivati senza l’utilizzo di diserbanti e concimi chimici, questo grazie al tipo di clima che si ha nella nostra zona. Basti pensare che d’inverno si possono raggiungere temperature di 35 gradi al di sotto dello zero, e questo permette una sterilizzazione naturale del terreno così da uccidere le larve del tonchio, un insetto che generalmente si nutre di legumi. Come vedete è proprio il nostro territorio a fare la differenza e a creare l’alta qualità e noi lo rispettiamo non alterando il terreno in nessun modo, ed ecco perchè i nostri prodotti risultano essere naturali al 100%.

Purtroppo ad agosto e ottobre del 2016 siamo stati colpiti dal sisma che ha distrutto il nostro paese, compresa la nostra casa e il nostro negozio; ciò nonostante continuiamo a coltivare i nostri terreni e ad allevare il nostro bestiame, anche se con grandi difficoltà perchè l'amore che proviamo per la nostra terra è più grande di qualsiasi avversità.


Il programma di sviluppo rurale per l’Umbria 2014-2020 sostenuto dall’Unione Europea nella fattispecie del “Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali” e dalla Regione Umbria hanno istituito il progetto: misura 4.1.1. per il sostegno agli investimenti per il miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità globali delle aziende agricole. Questo progetto ci ha permesso con delle agevolazioni l’acquisto di una rotopressa Vicon, di due portoballoni, di una seminatrice combinata, di un computer e di una stampante etichettatrice. Sono proprio questi ultimi due articoli che ci consentono di svolgere il nostro lavoro di vendita online. Infatti grazie alla nuova stampante etichettatrice ci è possibile stampare le etichette che vengono apposte sui nostri prodotti e grazie al nuovo computer ci è possibile gestire il nostro sito web con cui svolgiamo anche la vendita dei nostri prodotti.